Archivi tag: spettacoli

“I colori del vuoto”, un libro che diventa spettacolo

Standard

Racconti di adottati, genitori adottivi e naturali

 

di e con Ramona Parenzan

Lo spettacolo è una declinazione drammaturgica in forma di monologhi che si susseguono, dei racconti presenti nella raccolta (Autori vari, a cura di Ramona Parenzan) I COLORI DEL VUOTO, edito da Libere Edizioni

.

Spazio scenico in ombra. Sei sedie vuote. Accanto ad ogni sedia, in basso, si trovano degli “oggetti speciali”, un po’ curiosi: una balena rosa, una lampadina, un paio di scarpe con la zeppa anni settanta, un vecchio disco in vinile, un paio di scarpette da danza… Sono i preziosi oggetti simbolici che hanno “salvato” dal vuoto i protagonisti delle storie. Una voce fuori campo introduce il tema attraverso delle domande ripetute. Sul telo scorrono immagini. Poi, lentamente, quasi per magia, arriva cantando la narratrice. Sedia dopo sedia, oggetto dopo oggetto, fotografia dopo fotografia, illustrazione dopo illustrazione, prendono corpo, colore e voce le storie e i racconti presenti nel libro. Lo spettacolo diventa così  un delicato, e a tratti anche surreale, susseguirsi di voci rappresentative di adottati, genitori adottivi e genitori biologici alla ricerca dei propri figli, desiderosi di comunicare agli spettatori, le loro più profonde emozioni. Il tema centrale dei racconti è l’abbandono e la perdita, ma anche i vari modi in cui i protagonisti sono riusciti, nel tempo, a trovare risposte e a ridipingere il vuoto.  

.

.

Note tecniche   Durata:  60 min, più dibattito con il pubblico per un totale di circa due ore

Montaggio scenografia: quindici minuti circa

Spazio scenico: teatro, aula magna, auditorium, biblioteche, palestre e spazi aperti

Dispositivi richiesti: pc, telo bianco, proiettore, 6 sedie, casse acustiche

.

Costi 120 Euro nette (più eventuali spese di viaggio e di pernottamento)

Performer Ramona Parenzan, autrice di vari libri, racconta storie

.

Per informazioni Ramona Parenzan 339 1622954;  ramona.parenzan@libero.it

Annunci

Comunicazione ItaliaAdozioni: “La lavatrice del cuore” – Roma 18 aprile 2015

Standard

Per chi risiede a Roma.
Famiglie che stanno per adottare, nonni e amici…tutti quelli che hanno vissuto o stanno per vivere l’emozione dell’arrivo di un bimbo…per chi vuole sostenere e capire coppie di amici o i propri figli che stanno per adottare o hanno adottato.
Attesa, dubbi, trepidazioni….rapporti con le assistenti sociali, i vicini, i curiosi…
Uno spettacolo divertente ed emozionante per riempire l’attesa o per ridere di se stessi quando eravamo pieni di paure.
.

ATTENZIONE:

1. la prenotazione viene confermata SOLO al ricevimento del bonifico

2. la sera dello spettacolo NON ci sarà la vendita dei biglietti, la prenotazione va fatta quanto prima a redazione@italiaadozioni.it.

Comunicazione Italiaadozioni: “Festival delle lettere 2014”

Standard

Il Festival delle Lettere nel 2014 giunge alla decima Edizione e rinnova la collaborazione con ItaliaAdozioni

.

Continua la collaborazione tra ItaliaAdozioni

e il Festival delle Lettere giunto alla sua X edizione.

Lo scorso anno la nostra categoria fuori concorso

“Lettera di un’adozione” ha ottenuto un incredibile

successo.

Tutti siete invitati a partecipare: genitori,

vicini di casa, compagni di scuola,

ragazzi adottati, insegnanti, parenti…

Raccontateci in una lettera esperienze, speranze o brevi episodi che riguardino il mondo adottivo.

Informazioni più dettagliate alla pagina dedicata al concorso 2014

 

 

Comunicazione Italiaadozioni: “Uno spettacolo per parlare di adozioni – 3 ottobre 2013 – MI”

Standard

L’associazione ItaliaAdozioni  in collaborazione con il Festival delle Lettere (www.festivaldellelettere.it) ha contribuito alla creazione di un lavoro teatrale divertente ed emozionante: “LA LAVATRICE DEL CUORE”.

Nonostante il tema si dipani attorno all’adozione, il lavoro è costruito per rivolgersi a un pubblico più ampio, in parte perché molti problemi, aneddoti e situazioni educative sono comuni a tutte le famiglie e in parte perché si vuole in modo leggero e divertente far comprendere a tutti gli spettatori quali siano gli aspetti meno noti dell’avventura adottiva.
Per la qualità del testo, della regia e dell’interpretazione si presenta come un evento unico e irripetibile. Possiamo augurarci una partecipazione molto numerosa non solo da parte delle famiglie adottive ma anche e soprattutto di tutti gli appassionati di teatro.

LA LAVATRICE DEL CUORE

“Ma tu non lo sai che quando noi donne diventiamo mamme, in qualsiasi modo lo diventiamo, riceviamo in dono una lavatrice del cuore”?

Il 3 ottobre alle ore 21.00 al Teatro Franco Parenti di Milano, sarà presentato La lavatrice del cuore tratto dalle lettere di genitori e di figli adottivi raccolte nella categoria extra concorso del Festival delle lettere 2013. Lo spettacolo, a cura di Edoardo Erba e con Maria Amelia Monti, racconterà sotto forma di lettere le emozioni, le esperienze, gli aneddoti e la vita quotidiana di una coppia che, pur essendosi presa un impegno coraggioso, ha gli stessi alti e bassi, le stesse incertezze e gli stessi problemi di tutte le altre. Per la prima volta in teatro il tema dell’adozione, indagato attraverso le voci di chi l’ha vissuta, con uno spettacolo prodotto dal Festival delle lettere, in collaborazione con ItaliaAdozioni. L’iniziativa intende stimolare una riflessione importante e non astratta sul tema, partendo proprio dalle esperienza più quotidiane e reali. Un viaggio attraverso l’alternanza di momenti seri e ironici, per mettere in luce quanto a volte sia proprio l’immaginazione a dare le risposte che servono per la “lavatrice del cuore”.

INGRESSO GRATUITO.

INFO E PRENOTAZIONI
Email: segreteria@festivaldellelettere.it
Cell. 347 5090610