Archivi tag: minori

Seminario sull’adozione: “Maltrattamenti e abusi” – Milano – luglio 2016

Standard

Cismai  – Coordinamento Italiano Servizi Maltrattamento all’Infanzia 

L’adozione di bambini

che hanno subìto maltrattamenti e abusi:

cosa deve sapere un genitore.

09 luglio 2016 – 9.30 – 13.00

CTA, via Valparaiso 10/6, Milano

 

family

Il seminario sarà condotto dal dott. Francesco Vadilonga e dalla dott.ssa Mitia Rendiniello del Centro di Terapia dell’Adolescenza.

Per partecipare è necessario iscriversi compilando la scheda di iscrizione e provvedendo al pagamento.

Vi proponiamo il volantino informativo:
http://www.centrocta.it/newsletter/seminario_Adozione_maltrattamento_abuso.pdf

e la scheda di iscrizione:
http://www.centrocta.it/newsletter/M_SCHEDA_ISCRIZIONE_FAM_ADO.doc

Per informazioni e iscrizioni: dott.ssa Sonia Negri famiglieadottive@centrocta.it

Annunci

Convegno per professionisti: “Prendiamoci cura di me”- Rimini 13 e 14 mag 2016

Standard

Prendiamoci cura di me

Pratiche e innovazioni in tutela dei minori

 13 e 14 maggio 2016

Rimini – Nuovo Palacongressi di Rimini

 

L’obiettivo del convegno è quello di favorire la riflessione  e lo scambio tra professionisti che operano con bambini e ragazzi in difficoltà nei servizi sociali, nelle scuole, nei servizi sanitari, nel Terzo settore e nel volontariato.

Verranno presentate esperienze positive in Italia e all’estero a cui ispirarsi.

Tra i temi:

– coinvolgimento di bambini e genitori nei progetti di aiuto

– importanza del confronto tra figure professionali diverse

– riconoscimento dei segni dell’abuso

– la figura degli young caregivers – i piccoli si prendono cura dei grandi

– il benessere degli operatori in un contesto così delicato.

Prendiamoci cura di me è un’occasione per tutti coloro che lavorano con minori in difficoltà di confrontarsi con esperti di calibro internazionale su un ambito profondamente connesso alla costruzione di una società più giusta e rispettosa nei confronti dei più piccoli.

.

Maggiori informazioni sul sito del Centro Studi Erickson.

 

Colombia. Minori: “Le opportunità di riscatto sociale per i bambini colombiani”

Standard

Il rapporto redatto dalla World Bank nel 2010 evidenzia che in Colombia esistono ancora elevate disparità tra i cittadini. Le categorie che risentono maggiormente della carenza dei servizi sono in primis donne, indigeni e poveri.

Durante gli ultimi dieci anni sia i bambini che gli adolescenti hanno avuto maggiori opportunità di migliorare il loro tenore di vita, ma permangono elevate disparità da regione e regione, tra aree urbane e rurali. Le regioni che offrono le migliori opportunità sono Bogotà e Valle, mentre le minori si registrano nella regione di Atlantico e quella di Pacifico. Le regioni orientali (Boyocà, Cundinamarca, Meta e Santanderes) sono quelle che hanno guadagnato più terreno in termini di offerta di servizi alla popolazione. Da ricordare che in alcune regioni manca proprio il registro civile, fatto che rende difficile raggiungere una parte della popolazione che per lo stato non esiste da fonti ufficiali. Un dato significativo riguarda la malnutrizione infantile: nelle regioni di Atlantico e Pacifico il 40% dei bambini hanno problemi di denutrizione; raggiungono il 20% nelle regioni di Antioquia, Valle e la regione Central. Per quanto riguarda il sistema scolastico si è notato un miglioramento nella scuola basica ma il permanere di differenze quando si parla di scuola secondaria e università. Anche l’accesso all’acqua e l’energia ha raggiunto la maggior parte della popolazione, ma sono possibili ancora ampi margini di sviluppo anche per la creazione di centri sanitari, lo sviluppo di internet e la diffusione di maggiore sicurezza.

Dallo studio emerge che la causa principale che determina ampie disuguaglianze è la mancanza d’istruzione dei genitori. Vi sono, poi, altri elementi che accentuano il gap come la presenza di più fratelli, anziani e disabili in famiglia.

(fonte: “Oportunidades para los ninos colombianos: cuànto avanzamos en esta dècada” – World Bank 11/2010)