Solitudine papà. Poesia: “Il faro”

Standard

 

di Giusy Rombi, mamma ed educatrice

 

IL FARO

.

Il faro,

l’ho visto per la prima volta quando avevo 5 o 6 anni.

Mio padre sulla sua vespa e io aggrappata a lui:

“Ti porto a vedere il faro”, mi disse.

 Ho visto la scogliera sotto di noi

e il mare così vasto, e

sopra tutto, dominava lui,

con le sue mura di pietra e la sua torre fiera.

“Vedi là”, mi disse, indicando un punto invisibile all’orizzonte,

“là c’è la Spagna, e questo è il primo faro che una nave vede

dopo lo Stretto di Gibilterra”.

Ma in quel momento il mio faro era solo lui:

mio padre!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...