Cile. World Bank: “Uno sguardo d’insieme”

Standard
Iniziamo un’altra esplorazione in America Latina. Il secondo paese in scaletta è il Cile.
.

 

Negli ultimi 20 anni il Cile ha introdotto importanti riforme. Nel 2011 il Governo ha proposto sette riforme strutturali nel campo della Sanità (registra il terzo più alto tasso di mortalità infantile in OECD) e Sistema Educativo (vedi prossimo post sulla scuola), riduzione della Povertà (il 20% della popolazione è povera) e Criminalità e una riforma generale dello stato e del sistema politico.

Il Cile è uno dei paesi dell’America Latina dalla crescita più veloce, con un sistema finanziario ben diversificato ben più moderno di altri paesi limitrofi. Il terremoto devastante del 2010 ha portato ad una contrazione dell’economia ma il ciclo si è di nuovo invertito.

Una delle sfide più importanti per il Cile è una più equa redistribuzione dei redditi. Le classi medio basse sono molto vulnerabili. Secondo le classifiche OCSE il Cile è tra i paesi con i più elevati indici di diseguaglianza. Il 5% più ricco della popolazione guadagna 257 volte di più del 5% più debole (Sole 19/11/2013)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...