AltroNatale. Mamma Giusy: “Il valore sacro del tempo”

Standard

di Giusy Rombi

So che a molti non piace il Natale, che queste feste, così lunghe, portano tristezza perché non hanno una famiglia con cui stare o, pur avendola, non amano starci. Ricordano forse solo il lato consumistico di questi giorni, costretti dalla massa e dai mass-media a comprare per forza uno o più regali da offrire senza metterci l’anima.

Io ho un ricordo piacevole del Natale, sarà per l’educazione religiosa che ho ricevuto, sarà perché col tempo ho imparato a capirne il valore… Ci è dato un tempo nella vita, un tempo che trascorre tra l’ordinario e il sacro, e il Tempo del Natale è per me ricordare il valore sacro del tempo, quello che mi permette di fermarmi dal lavoro, di riscoprire la gioia dello stare insieme, di preparare la casa e il cuore ad un avvenimento così intimo e solenne. Nella Notte il mistero si fa contemplazione e l’Attesa si fa preghiera.

Io attendo il Tempo del Natale pur non avendo aspettative di regali, ma solo la consapevolezza di essere io un dono per gli altri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...