Ira e rabbia. Metodo EMDR: “Per saperne qualcosa di più”

Standard

Per acquisire qualche conoscenza in più sul metodo  EMDR applicato ai bambini/ragazzi traumatizzati abbiamo contattato EMDR Italia. Di seguito la risposta. Domani pubblicheremo il metodo EMDR applicato al caso specifico dell’adozione.

Spett.EMDR Italia,

sono una mamma adottiva che ha letto del vs metodo su un blog. Una mamma parlava di problemi comportamentali del ragazzino di 11-12 anni che veniva trattato per questo motivo con il vs metodo.

Avendo contatto con  gruppi di famiglie che hanno adottato bambini grandi ora nella fascia di età 16-20 anni, che manifestano atteggiamenti violenti nei confronti di coetanei e genitori, mi chiedevo se poteste illustrami in maniera semplice il vs metodo in modo da poterlo trasferire ai miei conoscenti il più chiaramente possibile.

In particolare sarei interessata a capire se tale metodo può avere dei risultati su ragazzi che concentrano una serie di traumi: abbandono, istituzionalizzazione, abusi e violenze che sfociano nell’età adolescenziale in aggressioni verbali e fisiche nei momenti di ira incontrollabile.

Ho visto che c’è una casistica abbastanza ampia per gli abusi sessuali, ma non ho capito se può funzionare come gestione dell’ira, raptus violento.

In definitiva le domande sono:
1.       In che cosa consiste il metodo
2.       Quando viene usato
3.       Benefici per paziente e famiglia
4.       Eventuali tempi e costi della terapia
5.       Casistica nel campo dell’adozione, se l’avete

Vi ringrazio dell’attenzione.

.

Risposta di EMDR Italia:

Cara Signora,

può leggere molto sull’EMDR sul nostro sito www.emdritalia.it. Comunque si tratta di un trattamento psicoterapeutico con molta ricerca alla base, riconosciuta dalle linee guida internazionali e da vari servizi sanitari pubblici europei come efficace per la cura delle conseguenze di esperienze traumatiche di vario genere, come quelle che ha citato lei e che in genere i bambini adottati presentano nella loro storia.

Si può iniziare in qualsiasi momento, prima si lavora meglio è, per evitare la cronicizzazione di alcuni sintomi o difficoltà che possono avere.

I benefici sono i seguenti: si evita che fattori di rischio come l’aver vissuto abbandoni, abusi, violenza rimangano in memoria come esperienze traumatiche e questo abbia poi un effetto sullo sviluppo della personalità e su schemi emotivi, cognitivi e comportamentali.

I prezzi sono quelli normali di una psicoterapia, intorno ai 60/100 euro, a seconda del terapeuta e della città. Noi siamo un’associazione nazionale, quindi vi possiamo dare dei riferimenti in qualsiasi città (sul sito si trova la lista degli specialisti che usano tale metodo).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...