Ira e rabbia. Mamma Arianna: “Non vorrei passare per le vie burocratiche”

Standard

“Mio figlio ha 14 anni, adottato in Colombia all’età di un anno e mezzo. E’ stato sempre un bambino vivace ma contenibile. Da circa un anno è diventato irascibile, non rispetta i genitori, è disobbediente, non studia a scuola, se ripreso s’incattivisce e reagisce malamente. Una volta mi ha messo le mani addosso, altre ha mezzo sfasciato la casa e io non so più cosa fare. Con mio marito siamo separati da 3 anni, ho un secondo figlio biologico che oggi ha 12 anni e che è traumatizzato dai comportamenti del fratello. Vorrei un aiuto concreto, ma non so a chi rivolgermi. Ho pensato agli assistenti sociali del tribunale che hanno seguito la pratica di adozione ma non sono ancora sicura di voler passare per queste vie “ufficiali”.”

(fonte: it.sociale.adozione)

Annunci

Una risposta »

  1. Dipende dal luogo in cui siete residenti. Però non tarderei a consultare qualcuno.
    Queste reazioni capitano, tuo figlio non ce l’ha con te personalmente e questo è bene saperlo (ci sono passata). Bisogna lavorare sulla rabbia. Importante che sappia lui stesso perché e anche noi come genitori dobbiamo capitare da dove deriva per sapere cosa è meglio fare o non fare.

    Servono persone competenti in materia di adozione. A Milano ci sono vari centri privati. Nel pubblico ci sono i Centri Adozione (in Lombardia si chiamano così – in altre regioni magari si chiamano diversamente) a cui rivolgersi e che potrebbero indicare se loro stessi o altri specialisti possono aiutarvi. Un centro privato che conosco bene e talvolta ha in corso progetti co-finanziati e quindi riesce ad inserire le famiglie all’interno dei progetti (che è un aiuto economico), è il Centro Terapia dell’Adolescenza, http://www.centrocta.it. Sono professionisti che in questo ambito ci lavorano da tempo (sia per i ragazzi adottati che quelli non adottati).

    Sul sito di Genitori si Diventa, associazione familiare, è stato appena attivato uno sportello virtuale proprio per le famiglie che hanno figli adolescenti e hanno bisogno di aiuto, consigli e quant’altro.
    Ecco l’email a cui scrivere per informazioni. Questa associazione ha sezioni a livello nazionale e magari ce n’è una vicino a voi.

    adolescenza-scuola@genitorisidiventa.org

    Spero di aver aiutato un pochino…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...