Ira e rabbia. Yoga: “Impariamo a rilassarci”

Standard

Siccome adirarsi fa davvero molto male al cuore (vedi http://www.corriere.it/salute/cardiologia/13_marzo_04/rabbia-rischio-infarto_60ac51c2-8192-11e2-aa9e-df4f9e5f1fe2.shtml) e non risolve il problema, abbiamo pensato di inserire dei consigli per rilassarsi. Partiamo con una semplice tecnica yoga suggerita da Paola.

di Patwant Kaur (Paola Zanuso)  maestra di yoga

Pratico yoga da 30 anni, ho iniziato molto giovane per equilibrare alcuni aspetti emotivi, come l’ansia e l’insicurezza. Ho incontrato il Kundalini Yoga dopo anni di pratica di Hatha Yoga e sono rimasta molto colpita dall’immediatezza dell’esperienza che produceva. Forse non sono io che ho scelto il Kundalini ma il Kundalini Yoga ha scelto me, mi ha conquistata con la sua frequenza potente. Ho iniziato direttamente con il Maestro, che allora era ancora vivo, Yogi Bhajan. All’epoca, avevo molto bisogno di fare un salto di conoscenza.

Il Kundalini Yoga è una tecnologia estremamente valida per la stabilizzazione del sistema nervoso, attraverso l’azione consapevole di movimento, emissione del suono e del respiro, agisce in profondità sugli schemi subconsci della nostra mente, permettendo in tempi rapidi di modificare gli automatismi cui siamo sottomessi. Lo stress è uno di questi. Oltre a ciò, queste mappe di yoga e meditazione agiscono stimolando il rilascio di endorfine e riequilibrando l’intero sistema ghiandolare, surrenali comprese.

Esistono oltre 8000 kriya di Kundalini Yoga che hanno scopi ed effetti specifici. I benefici sono piuttosto rapidi a manifestarsi, ma per ottenere una stabilizzazione del nuovo pattern gli antichi Yogi consigliavano pratiche di almeno 40 giorni.

Tradizionalmente il Kundalini Yoga si pratica in gruppo, questo perché si considera l’interconnessione tra i partecipanti un elemento rinforzante. In alcuni casi possono considerarsi necessarie classi private e singole.

In questo momento di grande e rapida trasformazione sono soprattutto i giovani ad avvicinarsi a questa disciplina che tanto ha da offrire per il loro sano e corretto sviluppo psico-fisico. Per giovani intendo ragazzi della fascia delle scuole superiori. Sarebbe veramente un grande vantaggio poter sperimentare questa conoscenza sin dall’infanzia.

In un sistema familiare complesso anche un piccolo cambiamento di un componente del gruppo modifica tutto il sistema.

Questa pratica di soli 3 minuti è un piccolo suggerimento che vi dono.

Patwant Kaur

Insegnante di Kundalini Yoga,

Kundalini Yoga in gravidanza

e Sat Nam Rasayan

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

(attenzione: i palmi delle mani vanno rivolti verso il basso e le braccia sono più tese che in figura)

MEDITATIONE – Rilassa lo Stress

Siedi in posizione facile solleva in alto le braccia a 60° con le palme rivolte verso il basso e le spalle stirate e dritte, stendi le mani in alto e stira il corpo dalla base della colonna fino al collo. Continua a stirare per tre minuti, l’ultimo minuto fa del tuo meglio, stira sincronizzati e rilassati.

Quando sei sotto pressione, stressato o in difficoltà, fai questo esercizio per 3 minuti, lo stress se ne va e tu tornerai fresco come una rosa. Tu sei tu! Stirare la cassa toracica è indicato soprattutto per prevenire il cancro.

Le persone che ci hanno trasmesso la conoscenza dello Yoga, vivevano praticando e perfezionando questi kriya. Qualcuno gli chiedeva: Perchè fai questo? E quelli rispondevano: “Per Te. Perché vogliamo che le generazioni future possano godere di questi benefici”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...