Scelta delle superiori. Lettera di un padre adottivo 2: “La presentazione del liceo”

Standard

Mia moglie e io siamo venuti alla presentazione della sua scuola. Sono poi venuto con mio figlio, a settembre, all’incontro con studenti e studentesse delle classi prime. L’impressione che ho avuto è quella di una vostra preoccupazione – sua come dirigente e di qualche insegnante che era presente – di trovarvi in casa ragazze e ragazzi non all’altezza del vostro liceo. 

Mi spiego meglio. Non avete detto, come è giusto che sia: “Ragazzi e ragazze, noi vi diamo tutti i supporti didattici ed educativi possibili per riuscire nel nostro liceo. Ma chi non si impegna, nonostante i nostri sforzi, va in un’altra scuola, forte comunque di quanto noi gli/le abbiamo trasmesso”.

Il messaggio che mia moglie e io abbiamo recepito è questo: “Ragazzi e ragazze, alcuni di voi si sono voluti iscrivere qui, nonostante non siano all’altezza del nostro liceo. Avrebbero fatto meglio a iscriversi alla scuola per dirigenti di comunità o da un’altra parte. Siamo qui pronti a sbattervi fuori”. 

Poi ricordo che lei ha sottolineato che i risultati negativi del primo quadrimestre tendono ad essere confermati a fine anno scolastico.  Mi scusi, ma quella sua uscita mi sa tanto da “profezia che si autoavvera”. Tanto che mi sono chiesto: “Questo è un liceo sociopsicopedagogico, dove si combatte strenuamente per far arrivare tutti gli studenti al massimo livello? oppure è il liceo d’élite che vuole avere solo la crema della intelligenza giovanile della città e meno rotture di scatole possibili?”. 

Ecco, l’impressione che mia moglie e io abbiamo avuto è questa: che abbiate paura di essere un “liceo di serie B”. Una specie di “ripiego” per chi non può andare al liceo classico o allo scientifico. Se questo è un vostro timore, allora vuol dire che avete scelto di rinunciare a far germogliare fiori anche là dove sembra essere cresciuta solo erbaccia.

(continua…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...