Scelta delle superiori: ”Tagli ai Centri di Formazione Professionale del Veneto ”

Standard

“LETTERA APERTA” alle famiglie

Il personale che opera nella Formazione Professionale del Veneto ritiene necessario informare tutte le famiglie della difficile situazione in cui sta versando questo settore educativo/scolastico.

1.La Regione Veneto è fortemente in ritardo nel finanziamento dei Corsi Triennali di Istruzione/ Formazione Professionale.

2.Inoltre, a fronte di un progressivo aumento di iscrizioni, ha già annunciato il taglio del finanziamento di 5 milioni di Euro per il futuro Anno Formativo.

 Nella Regione Veneto si sta distruggendo una eccellenza. Da oltre 60 anni i Centri di Formazione Professionale

  • hanno creato professionalità adeguate alle necessità delle imprese, fornendo reali possibilità di lavoro per i giovani
  • hanno saputo rimotivare ed educare migliaia di ragazzi, fornendo loro le basi per diventare cittadini e lavoratori competenti

Le scelte sviluppate dalla Regione Veneto hanno delle pesanti conseguenze sia sul Personale (alcuni Enti da mesi non erogano regolarmente gli stipendi a causa dei ritardi regionali) sia sulla qualità del servizio che viene erogato agli Allievi e alle loro Famiglie, privando la Formazione di figure indispensabili a gestire situazioni personali e sociali particolarmente delicate.

Nel prossimo futuro, se il numero dei Corsi dovesse essere ridotto, molti ragazzi dopo la Scuola Media non potranno più essere accolti presso i Centri di Formazione Professionale, oggi particolarmente apprezzati dalle famiglie per l’impostazione culturale, didattica e professionale e per il clima razionale/educativo che vi si respira.

Ci associamo allo sciopero generale regionale proclamato dalle Organizzazioni Sindacali per il giorno 12 Novembre 2012, per focalizzare l’attenzione di tutti sul valore educativo, sociale ed occupazionale del nostro servizio scolastico e quindi per difendere il futuro della Formazione Professionale.

Scusandoci per il disagio che siamo costretti a creare a ragazzi e famiglia, auspichiamo la comprensione e la solidarietà di tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...